21 Mrz

Passa Parola a Spello

Sono stati momenti indimenticabili quelli vissuti a Spello in occasione della rassegna letteraria Passa Parola, organizzata dalla bravissima Sara Ruffinelli.

Il 21 marzo 2015 nella „Splendidissima Colonia Julia“, come la denominò Giulio Cesare, si é svolta una delle tappe della collaudata rassegna di incontri letterari promossi dal Comune di Spello.

L’affetto dimostrato dai partecipanti, la bellezza della città e il prestigio di poter parlare nell’antica Sala dell’Editto nel Palazzo Comunale hanno fatto di questo evento, uno dei più memorabili ai quali l’autore della Legione degli immortali abbia mai partecipato.

La giornata é iniziata con una conferenza per gli alunni dell’Istituto Comprensivo G. Ferraris ed é proseguita nel tardo pomeriggio, con la presentazione al pubblico dei lavori di Colombo, a partire dal primissimo „L’Aquilifero“ fino alla recente pubblicazione internazionale de „El estandarte púrpura.“

All’evento é seguita poi una cena a base di ricette dell’antica Roma curata dal ristorante La Cantina di Spello e il giorno successivo il Sindaco Moreno Landrini ha fatto visitare all’autore la grande lapide marmorea con il Rescritto di Costantino del 335 d.C e l’incantevole Biblioteca Comunale (Fondo antico) contenente 4.000 volumi tra i quali spiccava un incunabolo stampato a Venezia nel 1474.

L’autore ringrazia ancora Sara Ruffinelli per l’impeccabile organizzazione, Amedeo Ferretti per il sostegno, l’assessore Irene Falcinelli, Mario Chiara, Mimmo Barone e il Sindaco Moreno Landrini che hanno reso unico questo evento.

C’é un tempo che passa e un tempo che resta e i due giorni passati alla rassegna letteraria di Spello resteranno tra le pagine belle da ricordare.

Grazie Spello.

IMG_8291

l01

l03

IMG_8377

IMG_8408

IMG_8412

IMG_8419

l07

IMG_8437

IMG_8570

L15

IMG_8587

IMG_8582

IMG_8631

 

z

a

Schreibe einen Kommentar

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind mit * markiert.